HC LUGANO – Classifica marcatori di Gennaio… È un Luca Cunti spaziale!

0
219

Come ormai di consueto, diamo un’occhiata alla “classifica dei marcatori del mese” di tutte le squadre di National League.

CLASSIFICA MARCATORI HC LUGANO – GENNAIO 2018

Il Lugano ha vissuto un mese di Gennaio particolare ma tutto sommato positivo. Di fatto, i Bianconeri hanno vinto 7 delle 11 partite giocate.

Tra i grandi protagonisti del mese, di certo c’è stato Luca Cunti. Ragazzi, che giocatore. C’è chi, non a torto, lo inizia a definire il Linus Klasen Svizzero… L’ex giocatore dello Zurigo all’inizio della sua avventura in Ticino ha dovuto abituarsi ad un hockey diverso (Ireland dixit). Ma ora che è perfettamente integrato, è uno spettacolo da ammirare!

Uno spettacolo concreto, oltretutto. Visto che Luca Cunti ha messo a referto 10 punti questo mese ed è stato il Top Scorer di Gennaio del Lugano. In vista dei playoffs, questa è davvero un’ottima notizia.

E sempre in vista dei playoffs, anche i numeri in Gennaio di Bobby Sanguinetti sono interessanti. È vero che in molti si aspettavano di più in questa stagione dall’Americano ex Kloten. È anche vero che a volte le sue prestazioni sono parse poco brillanti. Eppure, quanto meno in Gennaio, è stato un difensore molto produttivo. E sicuramente è in crescita.

Con l’Americano, a quota 9 punti, c’è anche Dario Bürgler. Ossia la scommessa stravinta dal Lugano già nella scorsa stagione. Il suo stile è diverso da quello di Luca Cunti… ma il suo apporto in termini di quantità è impressionante! Inoltre ha una facilità estrema nel trovare la porta avversaria. Il che, sempre in vista dei playoffs, è bene augurante.

Per finire, al 4° posto c’è Damien Brunner. Croce e delizia… C’è chi dice che dovrebbe rendere di più. Chi invece dice che è stato molto sfortunato.

Intanto lui nel mese di Gennaio ha dato risposte dove più conta, ossia sul ghiaccio. E soprattutto, è tornato quanto meno a fare punti con regolarità ed è finito sul tabellino dei marcatori 7 volte. Che sia in crescita, è innegabile. Che sia stato estremamente sfortunato ad inizio stagione, pure.

Ed allora chissà?! Potrebbe davvero essere il suo anno… a partire da Marzo, evidentemente.

P.S. Forza, Luca Fazzini! Dal momento in cui ha indossato il casco giallo, è parso avere le polveri bagnate. Il periodo è negativo, passerà.