GINEVRA SERVETTE HC – Siamo a metà strada… Il confronto con la scorsa stagione!

0
626

Siamo ormai già a metà strada di questa Regular Season… Rispetto alla scorsa stagione alcune squadre hanno cambiato diversi giocatori, altre hanno cambiato stranieri ed altre ancora l’allenatore.

Il tutto, evidentemente per migliorarsi.

Andiamo a fare un paragone con le prime 25 partite della scorsa stagione per vedere se le cose sono migliorate o peggiorate!

Premessa: alla fine dell’articolo daremo la nostra opinione. Per quanto invece riguarda le statistiche, non bisogna mai dimenticare che non dicono tutto ma sono sempre un interessante spunto di riflessione.

I dati sono aggiornati alle prime 25 partite della stagione 2016-17 ed alle prime 25 partite della stagione corrente 2017-18.

Nel caso del Ginevra dunque, non includono le ultime due partite contro Lugano e Davos.

CONFRONTO CLASSIFICA

A prima vista è cambiato proprio poco o nulla… In realtà il Ginevra Servette ha conquistato due punti in meno ed ha segnato 3 gol in meno, mentre per il resto tutto è rimasto identico a livello di risultati e di classifica.

GOL SEGNATI E SUBITI PER FRAZIONI DI 10′

Il Ginevra Servette la scorsa stagione riusciva a fare la differenza nei primi periodi di gioco ma subiva parecchio nei periodi centrali. Quest’anno invece, la tendenza è piuttosto cambiata… Ossia, le Aquile sembrano fare la differenza nella prima parte di periodo centrale ma non riescono ad essere altrettanto efficienti nelle prime parti di partita. Promette bene tuttavia il miglioramento della tendenza nelle fasi finali della partita, quando la scorsa stagione il Ginevra subiva parecchio.

TIRI IN PORTA & TIRI SUBITI

Il Ginevra Servette tira molto meno questa stagione, in media circa 4 tiri in porta in meno a partita. Sono diminuiti anche i tiri subìti, anche se in maniera meno considerevole.

% REALIZZATIVA & % PARATE

Anche per quanto concerne la percentuale realizzativa e quella di parate, è cambiato relativamente molto poco.

La percentuale realizzativa infatti è leggermente aumentata ma resta distante dal 10.0%, mentre la percentuale di parate è leggermente peggiorata. Anche se va detto che dal rientro di Robert Mayer le cose sono migliorate.

INDICE CORSI

L’indice CORSI del Ginevra Servette è leggermente migliorato ed è ora più vicino al 50.0%. Pur non avendo un maggior possesso del disco, si può comunque dire che le Aquile non vengono dominate sotto questo punto di vsta.

INGAGGI

La percentuale di ingaggi vinti resta sopra il 50.0% ed è leggermente migliorata. La partenza di Jim Slater, è stata ben compensata con l’arrivo di Tanner Richard sotto questo punto di vista. Mentre rispetto alla scorsa stagione è leggermente peggiorato Cody Almond ma è leggermente migliorato Kevin Romy.

POWER-PLAY & BOX-PLAY

Quì le differenze sono più marcate… Il power-play del Ginevra Servette è decisamente peggiorato, di ben 4 punti percentuali circa.

Discorso opposto invece per il box-play, che è migliorato di circa 5 punti percentuali!

LA NOSTRA OPINIONE

Prima di analizzare il Ginevra Servette nel dettaglio, eravamo molto curiosi. Guardando le partite infatti, lo stile di gioco è molto diverso e ci aspettavamo un riscontro maggiore anche dalle statistiche. Così non è stato, nonostante il “cambiamento epocale” dietro la panchina…

Il cambiamento più grande, di fatto riguarda i minuti di penalità. La scorsa stagione dopo 25 partite il Ginevra Servette aveva ricevuto 305 minuti di penalità, mentre in questa stagione 428… Ossia l’opposto di quello che uno dall’esterno potrebbe pensare.

Ad ogni modo le Aquile sono tutt’altra squadra. La nostra impressione è la seguente… La scorsa stagione il Ginevra Servette era sempre e comunque una squadra davvero difficile da superare. Le Aquile sotto McSorley erano una brutta gatta da pelare per chiunque. Sempre!

Quest’anno invece, a nostro parere la squadra è molto più altalenante. Ossia, alterna partite davvero interessanti ad altre durante le quali è relativamente semplice per gli avversari avere la meglio.

Crediamo faccia tutto parte di un processo di crescita. Chris Woodcroft sa il fatto suo ed a nostro parere il Ginevra Servette a tratti fa capire di avere davvero chiara una certa idea di gioco. Meno aggressiva ma più ragionata. Il fatto è che però, dopo tantissimi anni sotto McSorley, questi cambiamenti forzatamente richiedono tempo.

La squadra ad ogni modo ha potenziale, e se verrà fuori sotto i play-offs… il Ginevra Servette sarà un avversario che in pochi vorranno affrontare nei quarti di finale.

Buona fortuna per la seconda parte di stagione, GSHC!

Advertisement