Ginevra Servette vs Friborgo Gottéron 1-4 – Post-Partita / National League

0
456

GINEVRA SERVETTE vs FRIBORGO GOTTÉRON 1-4

Spettatori: 6’540

Marcatori GSHC: 13′ Spaling (Tömmernes, Da Costa)

Marcatori FGHC: 1′  Bykov (Cervenka, Kienzle), 9′ Meunier (-), 35′ Cervenka (Bykov, Holos), 46′ Mottet (Meunier, Glauser)

LA PARTITA

Per la quarta volta in stagione, su quattro, il Friborgo Gottéron batte il Ginevra Servette. E permetteteci di dirlo, i boys di French sono davvero una bella realtà!

I Dragoni infatti, potevano rimanere tramortiti dopo la netta sconfitta di venerdì sera contro il Berna… ed invece, hanno subìto rialzato la testa ed hanno dimostrato perché sono attualmente la 4a forza del campionato!

Il Gottéron ha giocato una partita molto solida nel primo e nel terzo tempo, mentre nel periodo centrale ha saputo soffrire, relativamente con ordine, aspettando i momenti giusti per colpire il Ginevra Servette. Per poi affondarlo nel terzo conclusivo… La realtà, è che i boys di French hanno subito parecchi tiri in porta, ma molti dei quali erano innocui grazie all’ottimo posizionamento dei difensori.

Le Aquile dal canto loro non si può dire che non ci provano. Ma sembrano a tratti spaesate… A nostro parere si vede che c’è un’idea di gioco, ma che i giocatori ancora non riescano a metterla pienamente in atto finendo per commettere alcuni errori individuali che pesano come macigni.

Fatto sta che dopo 9 minuti gli ospiti erano già sullo 0-2 grazie ai gol segnati da Bykov e Meunier. Spaling ha accorciato le distanze ancora nel primo tempo per i padroni di casa, ma nel periodo centrale Cervenka ha ristabilito il doppio vantaggio per il Gottéron. Nel terzo conclusivo poi, Mottet dopo 5 minuti ha fissato il punteggio sull’1-4.

MOMENTO CHIAVE

34:40

Gol 1-3 – Roman Cervenka (Friborgo Gottéron)

Il Gottéron stava soffrendo nel periodo centrale. Il gol di Cervenka è stato il classico gol giusto al momento giusto…

IL GIOCATORE

Barry Brust (Friborgo Gottéron)

È vero che il sistema difensivo della squadra gli rende il lavoro più semplice… Ma quando è chiamato a parare, lo fa praticamente senza errori!

STATISTICHE COMPARATIVE

Advertisement