Lo Young Boys è la squadra più dominante della lega… senza se, e senza ma!

0
457

Ultima pausa internazionale del 2017. Mentre la “Nati” si è qualificata per i Mondiali in Russia noi cerchiamo di fare una piccola analisi.

Come sta andando la stagione? Perché essere ottimisti o pessimisti? E come sarà il percorso che porterà alla pausa invernale? Cerchiamo di trovare alcune risposte dal nostro umile punto di vista.

LA STAGIONE FINO AD ORA…

Lo Young Boys è attualmente la Capolista di Super League con 7 punti di vantaggio sul grande rivale Basilea…

La stagione della truppa di Hutter fino ad ora è stata quasi perfetta… Diciamo “quasi”, perché quella sconfitta interna per 0-4 contro il Thun è stato un vero e proprio pelo nell’uovo che è andato di traverso! Detto questo, a parte un passaggio a vuoto tra la 4a e la 6a giornata, il rendimento è stato davvero di alto livello.

Fino ad oggi, la squadra migliore vista all’opera in campionato e la più dominante in assoluto. Senza “se” e senza “ma”.

PERCHÉ ESSERE OTTIMISTI

LA MENTALITÀ

Che sia la volta buona? Lo Young Boys spesso e volentieri nelle scorse stagioni non riusciva a battagliare fino alla fine per una questione principalmente di testa.

Quest’anno invece, sembra diverso. I boys di Hutter hanno reagito bene alla serie di 3 partite e 2 soli punti conquistati contro Thun, Zurigo e San Gallo. Ed infine, hanno reagito alla grande anche dopo la sconfitta rimediata a Losanna.

Negli scorsi anni, in tali circostanze, la squadra sarebbe entrata in un lungo vortice negativo. Che gli avrebbe precluso di lottare per il titolo fino alla fine. Quest’anno invece, la squadra sembra forte di testa.

IL SISTEMA OFFENSIVO

Lo Young Boys di crea innumerevoli occasioni da rete in ogni singola partita. E molte le sfrutta anche… come dimostra l’altissima percentuale realizzativa (38.4%).

Pur privi per lungo tempo di Hoarau, i Gialloneri offensivamente sanno essere devastanti a dir poco. Riescono a mettere in difficoltà qualsiasi squadra grazie ad un’intensità ed una pressione offensiva che non ha eguali in Svizzera.

PERCHÉ ESSERE PESSIMISTI

IL RENDIMENTO ESTERNO

Lo Young Boys è la squadra che ha conquistato più punti di tutti in trasferta in Super League. Eppure il rendimento esterno potrebbe essere ancora migliore. Specie dal punto di vista offensivo.

Allo Stade de Suisse lo Young Boys ha segnato in media 3.3 gol a partita… In trasferta solamente 1.4! In casa, la squadra ha una percentuale realizzativa del 48.9%, mentre in trasferta del 25.6% che è la seconda più bassa della Super League.

Inoltre, lo Young Boys fuori casa non ha ancora vinto due partite consecutive. Per il momento non c’è nessun problema, ma con l’andare del campionato una maggior continuità in trasferta potrebbe aiutare a “fare il buco” in classifica.

I VECCHI FANTASMI

Questo non è un fattore per cui essere pessimisti. Per ora…

Le sconfitte contro Thun e Losanna, sono episodi che a tratti fanno credere che lo Young Boys possa gettare nuovamente al vento le grandi occasioni.

Per il momento la squadra ha reagito molto bene in tali situazioni. Viene da chiedersi, qualora il campionato divenisse più tirato, se lo Young Boys ha davvero fatto un passo avanti a livello di mentalità!

IL GIOCATORE

JEAN-PIERRE NSAME

L’ennesimo infortunio di Hoarau, ha fatto tremare i tifosi dello Young Boys. Ed invece…

Ed invece è letteralmente esploso Jean-Pierre Nsame. L’attaccante Francese, è riuscito immediatamente ad imporsi in Super League!

LE STATISTICHE

INDICI TSR, STR, CR & INDICE CORSI

L’indice TSR (Total Shots Ratio) e l’indice STR (Shots on Target Ratio) è il rapporto tra i tiri fatti ed i tiri subìti. Fuori dallo specchio e nello specchio. Il CR (Conversion Rate) è il tasso di conversione paragonato a quello degli avversari.

Mentre l’Indice CORSI indica quanto una squadra è dominante nei confronti degli avversari. Una percentuale superiore al 50% significa che è più dominante, una percentuale inferiore viceversa.

TSR, STR, CR

Gli indici dimostrano come lo Young Boys crea molte più occasione dei suoi avversari. Ma il “CR” di 0.60 è davvero alto, e tendenzialmente dovrebbe diminuire con l’andare della stagione…

CORSI

Come dicevamo in precedenza, lo Young Boys è la squadra più “dominante” della Super League. E l’indice CORSI ce lo dimostra molto bene… I boys di Hutter hanno un CORSI di 64.7%, che è in assoluto il più alto della Super League.

GOL SEGNATI PER MINUTO

Questo grafico sembra indicarci che lo Young Boys ha un’ottima condizione fisica.

Pare infatti che la squadra riesca a fare nettamente la differenza nei secondi 45 minuti di gioco. Desta invece qualche preoccupazione quel picco di gol subìti negli ultimi 15 minuti del primo tempo… Mancanza di concentrazione?

DA QUÌ A NATALE…

Mancano 5 partite prima della pausa invernale. Vediamo il calendario.

Il calendario dello Young Boys pare un’arma a doppio taglio… Sulla carta, dovrebbe permettere di mantenere quanto meno inalterato il distacco dall’inseguitrice Basilea. Ma la carta a volte non dice nulla…

DOVE PUÒ ARRIVARE LA SQUADRA?

Dove può arrivare lo Young Boys? Fino in fondo, assolutamente!

Sembra esserci tutto per rompere il dominio del Basilea. La squadra è forte e sembra intenzionata a non lasciare nulla al caso in questa stagione.

Tuttavia non è ancora fatta… Anzi, sarà meglio tenere gli occhi ben aperti e cercare di mantenere sempre alta la concentrazione.

E allora, auguri Young Boys!

Advertisement