Il Thun è in linea con gli obiettivi… come al solito!

0
602

Ultima pausa internazionale del 2017. Mentre la “Nati” si è qualificata per i Mondiali in Russia noi cerchiamo di fare una piccola analisi.

Come sta andando la stagione? Perché essere ottimisti o pessimisti? E come sarà il percorso che porterà alla pausa invernale? Cerchiamo di trovare alcune risposte dal nostro umile punto di vista.

LA STAGIONE FINO AD ORA…

Il Thun è attualmente 7° in classifica, pertanto perfettamente in linea con gli obiettivi stagionali.

Se escludiamo la netta sconfitta rimediata a Lugano per 4-1, ci sentiamo di dire che il Thun ha fatto punti quando doveva farli e contro gli avversari contro cui doveva farli. Ad inizio stagione i boys di Schneider avevano un trittico di partite molto complicate, dopo di che hanno perso solo 4 delle ultime 11 partite disputate, tra cui quella appena citata contro il Lugano. Certo, non sono risultati che possono permettere di fare troppi voli di fantasia a livello di classifica… Ma sono certamente risultati che possono permettere di ottenere l’obiettivo stagionale che è la salvezza.

PERCHÉ ESSERE OTTIMISTI…

L’ATTACCO

Il Thun ha segnato 23 gol ed è attualmente il secondo miglior attacco del campionato con il Grasshopper.

Non male per una squadra che la scorsa stagione aveva proprio nella concretezza offensiva uno dei suoi maggiori problemi…

Simone Rapp cresce di partita in partita. Marvin Spielmann invece, dopo l’apprendistato della scorsa stagione, ha già messo a segno 6 gol. Ed infine Sorgic, che fino ad ora ha segnato solo 1 gol ma che si sbloccherà.

Poi certo, per un attaccante poter giocare con Matteo Tosetti è manna dal cielo…

LA MENTALITÀ

A Thun si può lavorare bene. La dirigenza è seria e questo si ripercuote sulla squadra.

Non vogliamo dire che non ci siano pressioni, anzi. Tuttavia dall’esterno c’è sempre la sensazione che all’interno della squadra regna la tranquillità.

E questo è un fattore non di poco conto per una squadra che deve lottare per salvarsi.

PERCHÉ ESSERE PESSIMISTI…

LA MANCANZA DI CONTINUITÀ

Solamente una volta questa stagione, il Thun è riuscito a vincere due partite consecutive ed inoltre non ha mai ottenuto più di due risultati utili consecutivi…

I boys di Schneider stanno disputando un campionato relativamente tranquillo, ma lo potrebbe essere ancora di più se riuscissero a trovare anche un pò di continuità.

È un aspetto che, sul lungo termine, può fare la differenza.

IL RENDIMENTO IN TRASFERTA

Il Thun ha conquistato 7 punti in trasferta… solamente Lugano e Lucerna hanno fatto peggio.

Ma il problema non è tanto (o solo) questo. La realtà è che il Thun spesso e volentieri in trasferta viene dominato e non per niente ha tra le statistiche peggiori di tutta la Super League.

I boys di Schneider hanno dimostrato di saper giocare un buon calcio specialmente in casa, mentre in trasferta sembrano fare fatica.

IL GIOCATORE

MATTEO TOSETTI

Matteo Tosetti è uno di quei giocatori capaci di cambiarti un “momentum” di una partita praticamente da solo.

Riesce grazie alla sua qualità. Specie quella di mettere gli attaccanti in condizioni ideali per segnare!

LE STATISTICHE

INDICI TSR, STR, CR & INDICE CORSI

L’indice TSR (Total Shots Ratio) e l’indice STR (Shots on Target Ratio) è il rapporto tra i tiri fatti ed i tiri subìti. Fuori dallo specchio e nello specchio. Il CR (Conversion Rate) è il tasso di conversione paragonato a quello degli avversari.

Mentre l’Indice CORSI indica quanto una squadra è dominante nei confronti degli avversari. Una percentuale superiore al 50% significa che è più dominante, una percentuale inferiore viceversa.

TSR, STR, CR

Il Thun ha ottimi indici relativi alle partite casalinghe, e pessimi relativi alle partite in trasferta. Il totale, è una via di mezzo…

CORSI

L’indice CORSI del Thun è inferiore al 50.0% e significa che complessivamente la squadra è stata più “dominata” che “dominante”.

GOL SEGNATI PER MINUTO

Un pò curiosamente, il Thun fa registrare dei picchi di gol subìti nel mezzo del primo e del secondo tempo… Tendenzialmente invece sembra riuscire a segnare con maggior facilità in entrata di partita e sul finire di primo tempo.

DA QUÌ A NATALE…

Mancano 5 partite prima della pausa invernale. Vediamo il calendario.

Un calendario interessante quello del Thun che rappresenterà un bel test. La squadra ha tutte le possibilità di arrivare alla pausa invernale attorno alle posizioni di centro classifica.

DOVE PUÒ ARRIVARE LA SQUADRA?

A nostro parere la squadra può arrivare dove è arrivata gli scorsi anni, ossia una salvezza relativamente tranquilla.

Il che, a scanso di equivoci, sarebbe l’ennesimo grande successo per questa società!

Considerato il livellamento generale della Super League, forse il Thun potrebbe anche arrivare un pò più in alto in classifica… Ma per fare ciò sarà fondamentale riuscire a trovare una maggior continuità di rendimento.

Advertisement