Il Lunedì del Razzo – “Presentazione stagione Ticino Rockets”

0
926

Apriamo la nostra stagione de “Il Lunedì del Razzo” presentando la squadra così come abbiamo fatto per tutte le 12 compagini di NLA.

TICINO ROCKETS

I Ticino Rockets ci hanno messo poco a fare innamorare gli appassionati sportivi Ticinesi. Dopo un naturale periodo di adattamento, i boys dell’ormai ex allenatore Luca Cereda hanno messo in pista tanta grinta, passione ed emozione. Tutti fattori che hanno portato visibilità e sostegno.

Senza dimenticare i risultati. È vero che sono un obiettivo secondario dei Razzi, ma nella seconda parte di stagione la squadra ha pure raccolto tutto quanto seminato nelle settimane di duro lavoro.

Ora inizia la seconda stagione della squadra di tutti i Ticinesi. Non vediamo l’ora!

L’OBIETTIVO

Vedere i Ticino Rockets parecipare ai playoffs sarebbe un piccolo sogno. Sia per gli appassionati, che per i giovani giocatori.

Tuttavia, l’obiettivo dei Razzi non deve cambiare. Devono continuare ad essere un modello di dedizione alla causa, e Biasca un luogo dove i giovani giocatori possano crescere confrontandosi con squadre di buon livello.

I PUNTI FORTI

La passione

Tutto quello che si muove attorno ai Rockets, è passione. La passione dei giocatori che hanno voglia di arrivare… La passione di tutto lo staff tecnico che ha quale obiettivo quello di preparare dei ragazzi a diventare uomini e professionisti del futuro… La passione di tutti coloro che dedicano il loro tempo per fare in modo che tutto questo sia possibile!

L’esperienza

Lo scorso anno era tutto nuovo. Nessuno sapeva realmente cosa aspettarsi. Un anno è un periodo di tempo relativo… A volte è poco, ma per una neonata realtà è parecchio tempo. Ne è passata parecchia di acqua sotto i ponti, e tutto il club ha certamente capito meglio cosa già funziona e cosa invece può e deve essere migliorato. L’esperienza della scorsa stagione insomma, aiuterà nell’immediato futuro.

I PUNTI DEBOLI

L’inesperienza

Quale scopo, i Rockets devono formare i giocatori del futuro. Pertanto, l’inesperienza dei giocatori è un fattore imprescindibile. Questo evidentemente porta la squadra ad avere degli alti e bassi, e contro le squadre più atrezzate della categoria si rivela essere un fattore a volte insormontabile.

IL MERCATO

La squadra evidentemente è cambiata parecchio. Ci sono giocatori che sono partiti, altri che si sono ritirati per motivi diversi, ed altri che invece hanno raggiunto lo scopo ed hanno raggiunto una squadra di NLA…

Ad ogni modo, il primo tassello a cui pensare, era quello dell’allenatore visto che Luca Cereda è passato all’Ambrì-Piotta. La scelta è ricaduta su Jan Cadieux, che negli ultimi 3 anni è stato l’allenatore degli Jr. Elite del Gottéron oltre che assistente allenatore delle rappresentative Svizzere U19 e U20.

Il profilo insomma, pare quello adatto. Per lui inoltre l’ambientamento in Ticino non pone problemi, dato che ci ha già passato 3 stagioni ad inizio anni 2000 quale giocatore dell’hockey club Lugano e parla molto bene l’italiano.

A livello di giocatori, l’Ambrì-Piotta ed il Lugano, come da accordi ne hanno girati alcuni. Altri, a dipendenza delle necessità, arriveranno. O partiranno…

Per la lista completa dei boys a disposizione di Jan Cadieux, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale dei Ticino Rockets al seguente link, che vi porta direttamente all’organico della squadra.

Team

IL GIOCATORE

Il gruppo

Contrariamente alle presentazioni delle squadre di NL, con i Ticino Rockets non vogliamo fare nomi. Sarebbe ingiusto, e pure ingeneroso. Il gruppo deve crescere tutto insieme. Alcuni ce la faranno, altri purtroppo no. Quello che è importante a nostro avviso, è che venga mantenuta quella voglia di non mollare mai emersa la scorsa stagione. A quel punto, tutti i giocatori a disposizione di Cadieux potranno essere il nostro “Giocatore”.

LA POTENZIALE SORPRESA

Connor Hughes

Quale sorpresa invece, un nome ce la sentiamo di farlo: Connor Hughes. Il giovanissimo portiere acquistato dall’Ambrì-Piotta per il futuro, è arrivato da oltre oceano e potrebbe ben presto diventare protagonista in Svizzera. Di lui, si dice veramente un gran bene. Con i Rockets avrà l’opportunità di crescere e fare esperienza. Di seguito, vi riportiamo l’articolo a lui dedicato quando è stato annunciato.

http://www.leading-sport.com/it/2017/04/30/connor-hughes-scopriamo-il-nuovo-portiere-dellambri-piotta-ticino-rockets/

IL CALENDARIO

I Ticino Rockets esordiranno il 16 settembre in trasferta contro il GCK Lions, dopo di che il genio che ha pianificato il calendario ha voluto che la partita successiva verrà disputata solamente 10 giorni più tardi. Ed ancora una volta in trasferta, questa volta contro il Rapperswil.

In seguito, 3 partite casalinghe tra il 30 di settembre ed il 6 di ottobre contro Langenthal, Ajoie e nuovamente GCK Lions.

Buona fortuna per la stagione, Ticino Rockets!

Per quanto ci riguarda invece… a lunedì prossimo. Anche questa stagione infatti, vogliamo mantenere il nostro appuntamento settimanale con “Il Lunedì del Razzo”. Sempre FORZA ROCKETS!

Advertisement