FC LOSANNA-SPORT – Continua così, i risultati arriveranno!

0
1448
Advertisement

Dopo il pareggio interno contro il San Gallo, il Losanna ha perso il derby contro il Sion. Ed ha prolungato ad oltre 300 i giorni dall’ultima partita casalinga vinta… che lo ricordiamo, è stato contro il Lugano lo scorso 2 ottobre 2016.

Il derby ad ogni modo, ci regala spunti di riflessione. Inizialmente, dal punto di vista delle curiosità.

Davvero incredibile infatti notare come gli ultimi 7 derby tra Losanna e Sion, sono sempre stati vinti dalla squadra che giocava in trasferta!

L’ultima vittoria casalinga in un derby, l’ha ottenuta proprio il Losanna. Bisogna risalire alla stagione 2013-14. Era il 18° ed ultimo turno prima della sosta invernale, e per l’occasione alla Pontaise i padroni di casa si imposero per 3-1.

Dopo il vantaggio iniziale degli ospiti segnato da Hurea su rigore nei recuperi del primo tempo, i boys allora allenati da Henri Atamaniuk ribaltarono il risultato nel secondo tempo. A segno, andarono nell’ordine Tafer, Coly e Banana.

Si trattò di una delle poche vittorie dei Vodesi, che al temrine di quella stagione vennero purtroppo retrocessi.

Dicevamo ad ogni modo che il derby ci ha regalato spunti di riflessione. Ed allora passiamo ad un piano più tecnico…

L’ULTIMA PARTITA

Il Losanna visto all’opera contro il Sion, è sembrata una squadra che avrà poco a che vedere con la lotta per la retrocessione.

Advertisement

Specialmente nel primo tempo infatti, i boys di Celestini hanno giocato davvero bene. Si sono creati una miriade di occasioni chiare per portarsi in vantaggio. Poi, contro l’andamento del gioco, è arrivato il vantaggio ospite.

Questo va detto, non ha demoralizzato più di tanto la squadra, perché nel secondo tempo i padroni del campo sono ancora stati i padroni di casa. Non è bastato per vincere la partita, al cospetto di un Sion che ha mostrato carattere e precisione sotto porta. Ma continuando così, ed aggiustando il mirino, questa squadra i punti per salvarsi li farà!

IL PROSSIMO AVVERSARIO…

Per la 3a giornata di Super League, il Losanna avrà l’ingrato compito di recarsi allo Stade de Suisse per affrontare lo Young Boys.

Inutile girarci intorno, la partita si preannuncia complicatissima!

Lo Young Boys infatti, oltre ad essere reduce dal bellissimo preliminare di Champions League contro la Dinamo Kiev, è stata la squadra che fino ad ora ha destato le migliori impressioni in assoluto. Se a questo ci aggiungiamo un “momentum” molto favorevole, ecco che il quadro è completo…

Difficile trovare punti deboli nei “Gialloneri”. Un attacco devastante, un centrocampo ed una difesa di qualità, una squadra affamata che sembra credere davvero nella conquista del titolo. Per il Losanna, che dovrà puntare sulla sua organizzazione per sconfiggere i Bernesi, la speranza è che le scorie della partita di mercoledì sera contro la Dinamo Kiev si facciano sentire. Da un punto di vista sia fisico che psicologico, tramite quello che potrebbe essere un fisiologico calo di tensione.

STATISTICHE

Advertisement