FC ZURIGO vs FC BASILEA  4-1

Spettatori: 11’135

Marcatori FCZ: 49′ Dwamena (Modou), 62′ Modou (Rüegg), 83′ Frey (Marchesano), 91′ Marchesano (Frey)

Marcatori FCB: 93′ Ajeti (Campo)

LA PARTITA

Lo Zurigo ottiene una meritata vittoria per 4-1 e mette fine alla serie di 11 risultati utili consecutivi del Basilea.

La partita andata in scena al Letzigrund si può tranquillamente dividere in due parti. Un primo tempo noioso, durante le quali entrambe le squadre hanno faticato a proporre un bel calcio. Ed un secondo tempo invece giocato ottimamente dai padroni di casa!

I boys di Magnin infatti, sono rientrati dopo l’intervallo trasformati. E durante i 45 minuti sono andati a segno a scadenze regolari con Raphael Dwamena, Pa Modou, Michael Frey ed Antonio Machesano! Hanno insomma preso un vantaggio di 4 reti che ha messo letteralmente al tappeto il Basilea.

I Rossblù da parte loro non sono stati quelli belli ammirati nell’ultima partita contro lo Young Boys. Ci hanno provato – a tratti e specialmente dopo aver subito il secondo gol – ma non sono mai riusciti ad essere belli e convincenti. E di fatto, hanno avuto solamente un sussulto d’orgoglio nei minuti di recupero, quando hanno segnato il gol della bandiera con Albian Ajeti.

Quest’ultimo episodio tuttavia, non ha rovinato la festa dello Zurigo e dei suoi tifosi. Che alla fine hanno riservato alla squadra un meritato lungo applauso.

MOMENTO CHIAVE

Minuto 45

Pausa – Ludovic Magnin (Allenatore, FC Zurigo)

Non sappiamo cos’abbia detto Ludovic Magnin ai suoi giocatori durante la pausa. Ma evidentemente ha funzionato…

IL GIOCATORE

Pa Modou (FC Zurigo)

A parte il gol segnato e l’assist… ma quando diavolo ha corso?! Uomo partita, senza se e senza ma!

STATISTICHE COMPARATIVE