BSC YOUNG BOYS vs FC LUGANO  3-1

Spettatori: 31’120

Marcatori BSCYB: 14′ Ngamaleu (Nsame), 55′ Hoarau (Sanogo), 74′ Sanogo (Schick)

Marcatori FCL: 5′ Krasniqi (Mihajlovic)

LA PARTITA

Il Lugano non riesce a rovinare la festa allo Young Boys. I Campioni Svizzeri infatti si impongono meritatamente per 3-1.

Eppure erano stati proprio i Bianconeri ad iniziare meglio. Alla loro prima opportunità infatti, si sono portati in vantaggio con Jetmir Krasniqi al 5° minuto. Però poi, nonostante i boys di Abascal si sono dimostrati pimpanti, lo Young Boys ha iniziato a prendere il sopravvento.

La truppa di Hutter ha quasi immediatamente pareggiato con Ngamaleu. E poi con il passare dei minuti, è diventata sempre più pericolosa. Anche grazie ad il suo strapotere fisico. Dando poi il meglio nel secondo tempo. Questo ha portato dapprima al gol di Guillaume Hoarau che ha dato il vantaggio ai padroni di casa nelle prime fasi della seconda frazione. E poi al gol di Sékou Sanogo che ha sigillato i 3 punti ad un quarto d’ora dal termine.

3-1 il risultato finale. Un risultato che avrebbe potuto essere anche più largo. E non solo per il fatto che Kiassumbua ha parato un rigore a Guillaume Hoarau nei minuti di recupero…

Al triplice fischio finale poi, lo Stade de Suisse ha potuto finalmente – e giustamente – festeggiare i propri beniamini! La festa è riuscita. In tutti i sensi. Complimenti Young Boys!

MOMENTO CHIAVE

Minuto 74

Gol 3-1 – Sékou Sanogo (BSC Young Boys)

Lo Young Boys aveva ormai la situazione sotto controllo. Tuttavia il Lugano era in partita… una partita che però Sanogo ha chiuso al 74° minuto.

IL GIOCATORE

Sékou Sanogo (BSC Young Boys)

Il centrocampista dello Young Boys è sempre tra i più attivi. Nel secondo tempo poi, serve l’assist per il gol di Hoarau e segna personalmente il 3-1.

STATISTICHE COMPARATIVE