INTRO

Young Boys e Vaduz si affrontano allo Stade de Suisse memori del precedente stagionale disputato al principato e conclusosi senza gol alcuno.

Per i Bernesi fù quello l’inizio di una serie consecutiva di pareggi che ha raggiunto quota 4, e terminata proprio la scorsa settimana grazie alla vittoria sul Grasshopper. Gli uomini di Hütter hanno ormai già salutato le ambizioni di ultimare il dominio del Basilea in campionato, tuttavia sono ancora ben messi per guadagnarsi il secondo posto della classifica, in una lotta che si prevede senza esclusioni di colpi con il Sion.

Il Vaduz dal canto suo, reduce dalla vittoria a San Gallo che ha interrotto una mini-serie negativa di 2 sconfitte consecutive, è come sempre alla ricerca di quei punti salvezza che da ovunque vengano sono ben accetti. Poi certo, ottenerli allo Stade de Suisse forse è più complicato che altrove…

LA PILLOLA

YOUNG BOYS: 4 – i gol subiti nei primi tempi delle partite in questa stagione. Nessuna squadra in Super League ha fatto meglio.

VADUZ: 7 – i cartellini gialli collezionati dai Principini in trasferta, la squadra meno ammonita lontano dalle mura amiche in Super League.

TIME FACTOR

Gol segnati e Gol subiti suddivisi per frazione di tempo

GOL SEGNATI

  • BSC YOUNG BOYS
  • FC VADUZ

GOL SUBITI

  • BSC YOUNG BOYS
  • FC BASILEA

I PRECEDENTI STAGIONALI

FC VADUZ vs BSC YOUNG BOYS 0-0

LO SAPEVATE CHE…

  • Il Vaduz ha vinto solamente 1 volta nei 6 precedenti allo Stade de Suisse; capitò il 2 novembre 2014! Per l’occasione i Principini riuscirono nell’impresa grazie al gol di Neumayr su calcio di rigore, che convertì per il risultato finale di 0-1.
  • Nel precedente stagionale disputato al Rheinpark di Vaduz terminato in un pareggio senza gol, lo Young Boys fece registrare una precisione di tiro pari all’11.1%, che rimane ad oggi la loro peggior performance stagionale.

STATISTICHE COMPARATIVE SQUADRE

young-boys-vaduz