(clicca “STATISTICHE” per accedere alla presentazione numerica della partita)

L’OPINIONE

Thun e Losanna sono due squadre che stanno vivendo un campionato dai sentimenti opposti; terribile per gli uomini di Saibene, entusiasta per quelli di Celestini!

Tornano ad affrontarsi dopo lo spettacolare 4-4 della seconda giornata di campionato, partita durante la quale si videro i primi spunti del Losanna spettacolare che stiamo ammirando oggi. Nell’occasione il Losanna avrebbe molto probabilmente meritato la vittoria, ma non bastò un vantaggio ottenuto nei minuti di recupero, in quanto poco dopo il Thun riuscì a pareggiare e portarsi a casa un punto.

Ma passiamo alla partita di questo sabato; il Thun, nonostante i problemi economici dichiarati apertamenti ed il rendimento deleterio, pare in crescita, e pur se la vittoria manca ormai da 6 giornate, è stata l’unica squadra in grado di portar via punti al Basilea! Un impresa che ovviamente, da sola, non basta a rivalutare il percorso catastrofico dei Bernesi fino ad oggi, ma che se presa come un punto di partenza, potrebbe rilanciare la stagione data la classifica molto corta.

Il Losanna da parte sua si presenta per l’appunto con le ali ben spiegate per l’entusiasmo! Gli uomini di Celestini giocano il miglior calcio di Super League, ed alla prepotenza offensiva stanno riuscendo anche ad assestare una difesa che ad inizio campionato era un pò “ballerina”. La trasferta di Thun arriva dopo una pausa per le Nazionali di cui i Vodesi avrebbero certamente fatto volentieri a meno, e dovrà servire come trampolino di lancio per avvicinarsi alla pausa invernale nella miglior posizione possibile.

LA FORMA

THUN: è reduce da due pareggi consecutivi, tra cui l’ultimo a sorpresa ottenuto al Sankt-Jakob Park contro il Basilea. Tuttavia la vittoria, l’unica stagionale peraltro, manca da ormai 6 giornate ossia dalla partita del Rheinpark contro il Grasshopper.

LOSANNA: è reduce da 2 vittorie consecutive, e complessivamente ha vinto 3 delle ultime 4 partite giocate. In trasferta il rendimento è inferiore a quello casalingo, tuttavia i Vodesi sono reduci dalla vittoria ottenuta a Lucerna ed hanno perso solamente una volta nelle ultime quattro uscite lontano dalla Pontaise.

LA PILLOLA

THUN: 23.1%, la peggior percentuale realizzativa in Super League.

LOSANNA: 161 falli commessi, il numero più alto in Super League.

TIME FACTOR

(gol segnati e gol subiti suddivisi per tempo di gioco)

GOL FATTI

  • THUN
  • LOSANNA

GOL SUBITI

  • THUN
  • LOSANNA

I PRECEDENTI STAGIONALI

LOSANNA vs THUN 4-4

Gol Losanna: Margiotta, Pak, Torres, Diniz

Gol Thun: Rapp, Geissmann, Schirinzi, Peyretti

LO SAPEVATE CHE…

  • L’ultima volta che Thun e Losanna si sono affrontate in Super League al Rheinpark è stato il 15 marzo 2014; per l’occasione la partita terminò in pareggio, 2-2. Gol di Banana e Schneuwly per il Thun, di Ekeng Ekeng e Chakhsi per il Losanna.

thun-losanna-2