(clicca “STATISTICHE” per accedere alla presentazione numerica della partita)

L’OPINIONE

Una squadra che sembra in leggera perdita di velocità, il Losanna, ed una che nonostante le tante vittorie ancora non riesce a guardare questa benedetta linea dall’alto al basso, l’Ambrì-Piotta.

Saranno loro le uniche protagoniste in National League questo martedì dedicato anche alla Champions Hockey League, ma la partita sarà tutt’altro che di secondo piano!

I Vodesi devono riprendere dagli ultimi 10 minuti dell’ultima partita disputata a Bienne, dove al termine di una prestazione deludente hanno dimostrato di avere il carattere per uscire da questo piccolo vortice di 3 sconfitte consecutive che ha un pò smorzato gli entusiasmi dopo un inizio di stagione fenomenale.

La partita con l’Ambrì-Piotta arriva al momento giusto, e farà da apri pista ad una settimana fondamentale che vedrà i Leoni di Losanna affrontare, dopo i Leventinesi, il Davos in un doppio turno che si preannuncia molto intenso.

L’Ambrì-Piotta, da parte sua, comincia a Malley la sua settimana tutta Romanda, dato che dopo la visita a Malley, si ripresenterà venerdì a pochi chilometri di distanza per affrontare il Friborgo, prima di ospitarlo sabato tra le mura amiche.

Gli uomini di Kossmann hanno fatto il pieno di fiducia nel derby e possono approcciarsi a queste 3 partite con relativa consapevolezza nei propri mezzi; la partita contro i cugini Bianconeri non ha certamente messo in mostra il miglior Ambrì, ma la squadra è riuscita, anche supportata da un San Zurkirchen, a portarsi a casa due punti fondamentali, specialmente dal punto di vista psicologico.

Importante ora, per Duca e compagni, sarà non lasciarsi prendere da quella frustrazione chiamata “linea”, che nonostante le parecchie vittorie continua ad essere tirata sopra la testa, come una spada di Damocle…

LA FORMA

HC LOSANNA: è reduce da 3 sconfitte consecutive, curiosamente tutte subite con il risultato di 3-5. In casa hanno perso l’ultima partita contro il Lugano, ma è stata anche l’unica sconfitta stagionale a Malley.

HC AMBRÌ-PIOTTA: è reduce da 2 vittorie consecutive, e complessivamente ha vinto 6 delle ultime 7 partite disputate, anche se 5 di esse solamente dopo il 60° minuto di gioco. In trasferta ha vinto consecutivamente le ultime 3 partite.

LA PILLOLA

HC LOSANNA: 307 i tiri subiti, nessuna squadra in NLA ne ha subiti meno.

HC AMBRÌ-PIOTTA: 9 i gol subiti complessivamente nei primi 10 minuti di gioco delle partite. Nessuno ha fatto peggio.

I PRECEDENTI STAGIONALI

Nessun precedente stagionale.

LO SAPEVATE CHE…

  • Nella scorsa stagione, tra Losanna ed Ambrì-Piotta, ad imporsi è sempre stata la squadra di casa.
  • C’è un precedente datato esattamente 11 ottobre, e sorride ai Leventinesi. Nella stagione 2013/2014, alla Valascia, l’Ambrì-Piotta si impose sul Losanna con il risultato di 2-1; gol di Reichert e Park per i padroni di casa, in risposta al momentaneo vantaggio ospite firmato Neuenschwander.

LOSANNA AMBRI

Salva

  • Turleri

    Un paio di osservazioni statistiche sulle ultime 5 partite delle due squadre.

    HCAP decisamente in rialzo: nelle ultime 5 partite 13.33% di PP (quasi il doppio della media stagionale, 100% di PK, 0 reti incassate su 14 situazioni di inferiorità numerica!! Tra l’altro l’HCAP è l’unica squadra a non aver ancora incassato una rete in box-play in casa in tutta la stagione! In rialzo, ovviamente, anche le statistiche dei GF/GP (2.8 vs 2.46) e dei GA/GP (2 vs 2.84)

    Losanna, si nota una certa flessione: Il PK è in ribasso (solo 70% nelle ultime 5 partite), sempre ottimo il PP (26%), in diminuzione (leggera) i GF/GP (3.27 di media, 3.00 nelle ultime 5 partite) e soprattutto in rialzo i GA/GP (2.45 in stagione, addirittura 3.8 nelel ultime 5!!), dovuto soprattutto ad un calo delle prestazioni tra i pali (solo 89.29 % di SV%)!

    • admin

      Ottime osservazioni, grazie per il commento!

      Interessante anche notare come l’indice CORSI dell’Ambrì-Piotta, sempre nelle ultime 5 partite, nonostante i punti conquistati indichi una flessione del 6% circa (dal 45.2% al 39.9%), confermando di fatto quanto affermano Kossmann ed i suoi giocatori, ossia che arrivano i punti nonostante partite non giocate ottimamente.

      Il Losanna per conto suo, ha un indice CORSI molto stabile, sempre di poco superiore al 51%, anche nelle ultime 5 partite.