Saranno Lugano e Lucerna ad aprire le danze in questa stagione di Super League, nel suggestivo scenario di Cornaredo.

Inutile negare che gran parte dell’interesse della sfida, al netto dell’importanza di ben cominciare, sia capire cosa riusciranno ad offrire i Bianconeri del nuovo corso Manzo; idealmente in questo inizio di campionato ci saranno ancora i fantasmi Zemaniani che suggeriranno ai giocatori come muoversi, il tutto unito ad una rinnovata cura della fase difensiva ed un approccio che pare più “spensierato” ed allegro.

Avversario di turno quel Lucerna che, potenzialmente, indichiamo quale sorpresa positiva della stagione; Markus Babbel e la sua truppa hanno tutte le intenzioni di iniziare questa stagione, che potrebbe regalare parecchie emozioni ai Biancoblù, con il botto.

MOTIVI D’INTERESSE

Esordio di Manzo quale allenatore del Lugano.

Le prestazioni di Itten e Mizrahi

CURIOSITÀ:

  • Entrambe le squadre, nel pre-campionato, hanno affrontato il Monaco. Il Lugano ha perso 5-3 mentre il Lucerna si è imposto con il risultato di 2-1.
  • Anche nella scorsa stagione il Lucerna ha giocato la partita d’apertura della stagione: alla Swissporarena terminò 2-2 contro il Sion, con i Vallesani capaci di recuperare un doppio svantaggio grazie a due reti nei minuti di recupero.

Lugano Lucerna 1