LA PARTITA

Dopo tre vittorie consecutive, e per la prima volta in stagione, l’Ambrì-Piotta perde contro il Langnau alla Valascia. Una sconfitta che brucia…

L’inizio tuttavia lasciava presagire tutt’altro, perché i primi 20 minuti dell’Ambrì-Piotta fanno il paio con il terzo tempo dell’ultima partita contro il Berna: concentrati, veloci, precisi, determinati, tant’è che il primo terzo si conclude in vantaggio per 2-0 grazie ai gol di Lhotak e Pesonen.

Nel periodo centrale i padroni di casa abbassano un po’ il ritmo, e concedono alcune penalità, una delle quali poco prima di metà partita permette ai Tigrotti di accorciare con Schremp, in quello che sarà l’unico gol della frazione.

Nel terzo conclusivo, gli ospiti ribaltano il risultato, dapprima al 47° minuto con Dostoinov al suo primo gol stagionale, ed in seguito quattro minuti più tardi con Nüssli, in quello che sarà poi il 2-3 decisivo.

L’OPINIONE

È maledettamente dolorosa questa sconfitta per l’Ambrì-Piotta, che in caso di vittoria per la prima volta dopo 11 giornate avrebbe abbandonato il dannato ultimo posto. Viene anche un po’ il magone, perché la prima parte di partita è stata ottima, ed avrebbe lasciato presagire a ben altro… l’importante ora sarà comunque dimenticare immediatamente e proiettarsi ai prossimi fondamentali confronti!

Cosa che dovrà fare anche il Langnau, che torna a vincere dopo due sconfitte consecutive casalinghe, facendo crescere il rammarico per quella sorta di “braccino” del tennista che sembrava essere venuto agli uomini di Ehlers. La vittoria dimostra come tuttavia i Tigrotti il sogno play off vogliono regalarselo a tutti i costi, ma sarà imperativo, nelle prossime partite, evitare cali di concentrazione come quelli dimostrati alla Ilfis contro Bienne e Ginevra.

KEY MOMENT

28:32 – GOL 2-1 (Rob Schremp, SCLT)

Sfruttando la terza superiorità numerica consecutiva, il gol ha dato la necessaria fiducia al Langnau per poi ribaltare il risultato nel terzo periodo.

IL GIOCATORE

Thomas Nüssli (SCLT)

È il giocatore del Langnau che più di tutti prova a sfondare la porta dell’Ambrì-Piotta, e viene anche premiato segnando il gol decisivo.

LA PILLOLA

AMBRÌ-PIOTTA: 16 tiri in porta nei primi 20 minuti, l’Ambrì-Piotta, non li aveva mai scagliati.

LANGNAU: i 26 tiri mancati (missed shots) rappresentano il record stagionale in trasferta.

MARCATORI

Salva

min. HC AMBRI-PIOTTA vs SCL TIGERS min.
2′ Lhotak (Kamber, Bastl) Schremp (Elo, Seydoux) 29′
6′ Pesonen (Emmerton, Mäenpää) Dostoinov (Kunonen) 47′
Nüssli (DiDomenico) 51′