LA PARTITA

Arriva proprio durante i titoli di coda il successo del Lucerna sul Lugano, un successo che permette agli uomini di Babbel di ottenere il quarto risultato utile consecutivo.

Inizia bene la partita per i padroni di casa, che in pochi minuti sembrano padroni del campo, del gioco, e del risultato, dato che bastano 6 minuti per portarsi avanti nel punteggio, il che lascia presagire un pomeriggio amaro per i Bianconeri.

Ma gli uomini di Conte & Renzetti (con Manzo scalzato per la squalifica), date le circostanze mettono in campo tantissimo cuore! E se nel primo tempo questo non basta per pareggiare, anzi serve piuttosto per evitare che il Lucerna si porti in doppio vantaggio, nella ripresa basterà!

Già, perché dopo poco meno di 10 minuti dal deglutimento del consueto té caldo, gli ospiti pareggiano! E sembrano iniziare un altra partita, dove al cuore è stata aggiunta quella spregiudicatezza dei tempi migliori.

Non durerà moltissimo, ne conveniamo, un po’ perché il Lucerna pagato lo scotto ricomincia a macinare gioco, ed un po’ perché il Lugano, detto francamente, non ce la faceva più…

Il gol nel finale dei padroni di casa, purtroppo è un colpo molto forte al morale dei Ticinesi, che perdono per la terza volta consecutiva.

L’OPINIONE

Il Lucerna grazie alla vittoria porta a 4 la stricia positiva di risultati, e grazie anche ai punteggi degli altri campi, rafforza il suo quarto posto in classifica. Il momento “no” è stato superato, e gli uomini di Babbel sembrano pronti a lanciare lo sprint finale e spezzare definitivamente in due la classifica!

Classifica che resta ancora accettabile per il Lugano, a cui non basta una prestazione tutto sommato dignitosa date le circostanze, per tornare a riassaporare il gusto del successo. Purtroppo il periodo è negativo, inutile girarci intorno, e questa sconfitta per il modo in cui è maturata è un brutto colpo! L’importante sarà ora voltare pagina immediatamente, per ottenere nelle prossime giornate quei punti che faranno passare un Natale più sereno, che sarebbe anche meritato per quanto messo in mostra dal Lugano nella prima parte di stagione.

KEY MOMENT

Minuto 94 – SOSTITUZIONE (Alioski, FC Lugano)

Con il senno di poi è troppo semplice giudicare, per questo non ce la sentiamo di criticare troppo la scelta di Conte. Tuttavia il dato di fatto è che questa sostituzione ha di fatto allungato la partita di quel minuto che ha permesso al Lucerna di segnare il gol decisivo.

IL GIOCATORE

Claudio Lustenberger (FC Lucerna)

Il Capitano del Lucerna disputa davvero una buona partita, ed ha pure il merito di calciare il corner che permetterà ai suoi di vincere la partita

LA PILLOLA

LUCERNA: per la terza partita consecutiva, trova un gol oltre il 90° minuto di gioco decisivo!

LUGANO: per la terza partita consecutiva i suoi elementi vengono ammoniti 5 volte…

MARCATORI

Salva

min. FC LUCERNA vs FC LUGANO min.
6′ Costa Rosseti 54′
95′ Puljic

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here