LA PARTITA

Gottéron contro Langnau era uno scontro diretto nella lotta per agguantare il treno play-off. Queste partite a volte sono difensive e noiose, altre sono invece aperte e spettacolari.

Questa, almeno dal punto di vista delle emozioni, ha fatto certamente parte delle seconde!

Avanti dopo una decina di minuti gli ospiti, ma sempre nel primo tempo i padroni di casa sono stati abili a ribaltare completamente la situazione a loro favore, andando alla prima pausa avanti per 2-1.

Il secondo tempo ha visto i Burgundi creare qualcosina in più, ma sono stati i Tigrotti a riportarsi avanti! Dapprima pareggiando a metà partita, e poi trovando ad una quarantina di secondi dalla seconda pausa il vantaggio. 2-3.

Il terzo tempo sembra accademia, ma dopo una decina di minuti di offensive infruttuose, il Gottéron trova il modo di pareggiare, ed in seguito in 4 minuti realizza altri due gol che valgono 3 punti d’oro.

L’OPINIONE

Torna alla vittoria dopo due sconfitte consecutive, mettendo in mostra una grande voglia di provare a risalire la china. La squadra di Huras ha molto potenziale ancora inespresso, e per poterlo sfoggiare a tutta la NLA dovrà assolutamente trovare il modo di sistemarsi difensivamente. Troppi errori individuali e collettivi, ed un portiere non sempre impeccabile.

I Tigrotti da parte loro sembrano invece aver pagato sul lungo andare la stanchezza della partita vinta con il Davos la sera precedente. Una vittoria alla BCF Arena sarebbe stata fondamentale, ed avrebbe permesso di raggiungere il Lugano 9° a quota 30 punti, ed invece ora hanno permesso al Gottéron stesso di rifarsi sotto per il 10° posto. La speranza per i Tigrotti è che questa sconfitta non inneschi un vortice negativo.

KEY MOMENT

50:05 – GOL 3-3 (Greg Mauldin, FRG)

Dopo alcuni sterili tentativi, il gol del pareggio arrivato al 50° minuto di gioco ha dato quella spinta necessaria ai Dragoni per l’assalto finale che ha portato ai 3 punti.

IL GIOCATORE

Roman Cervenka (Gottéron)

Non solo (ma anche) per i 3 assist serviti, ma soprattutto perché la maggior parte delle occasioni realmente pericolose passano sempre, prima o dopo, dal suo bastone.

LA PILLOLA

GOTTÉRON: i 44 tiri scagliati verso la porta avversaria rappresentano il record stagionale in una singola partita.

LANGNAU: 3 i gol subiti nel terzo tempo a Friborgo. Sotto la guida di Ehlers, prima di questa partita, nei periodi conclusivi il Langnau ne aveva subiti in totale solamente 5.

MARCATORI

Salva

min. FR GOTTÉRON vs SCL TIGERS min.
13′ Bykov (Sprunger, Schilt) Koistinen (Shinnimin, Chiriaev) 11′
18′ Rathgeb (Cervenka, Birner) Chiriaev (Shinnimin, Koistinen) 29′
50′ Mauldin (Cervenka, Rathgeb) Schremp (-) 39′
52′ Mauldin (Cervenka, Rathgeb)
55′ Ritola (Bykov, Mauldin)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here