(clicca “STATISTICHE” per accedere alla presentazione numerica della partita)

L’OPINIONE

Lugano e Bienne si affrontano alla Resega meno di 17 ore dopo aver concluso le loro sfide del sabato sera… assurdo ma tant’è, questa è una partita dai molteplici motivi di interesse.

Il Lugano, visto bene da Shedden (almeno pubblicamente) e meno dai propri sostenitori nel derby, deve assolutamente ottenere i 3 punti per non terminare un week-end da due sconfitte che potrebbe essere deleterio per il morale ritrovato. Sulla Resega voleranno i fantasmi di Lapierre, dato dai media quale sicuro nuovo acquisto del Lugano; il buon Maxime avrebbe infatti deciso di tornare in Ticino per proseguire la sua carriera.

Non nascondiamo che lo riterremmo l’innesto perfetto per questo Lugano, ma ne parleremo separatemante…

Già, perché prima di un possibile ritorno di un giocatore che tanto è rimasto nel cuore di molti tifosi Bianconeri, c’è da affrontare quella che, dopo la partita di ieri sera, è rimasta l’unica rivelazione del campionato: il Bienne di Schläpfer!

Avversario ostico, del quale tutti si attendono il crollo da un momento all’altro. Arriverà oggi alla Resega questo cedimento oppure i Seeländers riusciranno a smentire chi dice che sono solamente un fuoco di paglia ? Il test di Lugano è molto importante in tal senso, non tanto per il risultato finale ma per la prestazione che verrà offerta.

LA FORMA

HC LUGANO: è reduce dalla sconfitta nel derby che ha interrotto una mini-serie di 2 vittorie consecutive. Nelle partite casalinghe il Lugano è invece reduce dalla vittoria sul Berna, che ha fatto seguito all’unica sconfitta stagionale tra le mura amiche patita ai danni del Servette.

EHC BIENNE: è reduce dalla vittoria nella sfida tra “rivelazioni” contro il Losanna, che ha significato inoltre immediato riscatto dopo la sconfitta con lo Zurigo. In trasferta il Bienne ha giocato solamente 4 partite, con un bilancio in pareggio di 2 vittorie e 2 sconfitte.

LA PILLOLA

HC LUGANO: 86 i tiri bloccati dagli uomini di Shedden, il risultato più basso in NLA.

EHC BIENNE: 41-24; miglior attacco e miglior difesa del campionato.

I PRECEDENTI STAGIONALI

Nessun precedente stagionale.

LO SAPEVATE CHE…

  • Il Lugano si è imposto per 6 volte nelle ultime 7 contro il Bienne alla Resega.
  • È dal 4 novembre 2011 che non si registra uno shoot-out nelle partite tra Ticinesi e Seeländers. In quell’occasione si impose il Bienne in casa con il risultato di 3-0 grazie alla rete di Beaudoin ed alla doppietta di M. Wieser.

LUGANO BIENNE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here