(cliccare “Marcatori” e “Statistiche” per accedere al resoconto statistico della partita)

L’OPINIONE

Lo diciamo chiaramente, non ci saremmo aspettati, anche alla luce delle ultime uscite, una nuova vittoria degli Aviatori a Zurigo, la seconda in stagione.

Ed invece il Kloten continua a sorprendere un pò tutti; siamo convinti del fatto che sulla lunga distanza calerà il rendimento, ma certo, questi sono punti fondamentali per il proseguio di una stagione che vede quale obiettivo l’accesso ai giochi che contano.

Lo Zurigo continua invece a mettere grossa pressione sugli avversari ma hanno convinto realmente solo a sprazzi; dei grossi calibri sono tuttavia l’unica squadra che sembra già aver trovato una sua certa quadratura.

La partita più importante dei Lions tuttavia va in scena oggi, quando gli elettori dovranno esprimersi in merito alla costruzione della nuova Eishockey Arena. Stando ai sondaggi, dovrebbero vincerla agevolmente.

LA PARTITA

Pronti, partenza, via! È il Kloten a farsi preferire in entrata, e raccoglie i frutti dopo 9 minuti, quando Sanguinetti servito da Hollenstein trova la prima rete della serata!

Il primo periodo scorre velocemente, senza penalità e con le due squadre che giocano e lasciano giocare, tuttavia il punteggio non cambia.

Nei secondi venti minuti inizia la crescita dello Zurigo, che aumenta la mole di gioco e la relativa pressione sugli Aviatori; passate indenne due situazioni di inferiorità numerica, gli ospiti devono tuttavia capitolare al 35° minuto quando Thoresen, alla sua terza rete stagionale, con un preciso diagonale fredda Gerber e porta in parità la partita.

La partita prosegue con i Lions più propensi a cercare la vittoria ma con gli Aviatori che non stanno a guardare e ribattono quando possono.

Il terzo conclusivo trova l’episodio decisivo della partita, e un pò contro l’andamento generale della partita sono gli ospiti a deciderla in loro favore.

Il Kloten si trova infatti a poter usufruire di una prima situazione di superiorità numerica della partita, doppia peraltro! C’è bisogno di aggiungere altro ? Sanguinetti e Santala costruiscono, e Hollenstein ben piazzato conclude! È 1-2, è il gol che regala agli Aviatori la seconda vittoria consecutiva nei derby disputati all’Hallenstadion!

IL GIOCATORE

Martin Gerber

Dopo aver ricevuto parecchie critiche, l’estremo difensore degli Aviatori vive una serata da urlo! Riesce a bloccare ben 35 dei 36 tiri scagliati verso la sua porta e termina l’incontro con una percentuale di parate del 97.2%!

LA PILLOLA

ZSC LIONS: è la prima partita stagionale in cui i Lions non riescono a segnare almeno due reti.

KLOTEN: solamente 4 i minuti di penalità fischiati all’avversario di serata (peraltro decisivi), il minimo stagionale.

LA FORMA

Lo Zurigo torna a perdere dopo 4 vittorie consecutive, e per l’occasione è la prima volta stagionale durante la quale i Lions perdono una partita prima del 60° minuto in casa.

Il Kloten torna alla vittoria dopo due sconfitte consecutive da “1 punto”, ed ottiene la sua prima vittoria piena stagionale in trasferta.

PDO = indice “fortuna” calcolato sommando % realizzativa alle % di parate del portiere.

CR = indice del tasso di conversione

STR = indice dei tiri in porta, calcolato dividendo i tiri in porta, per i tiri in porta sommati a quelli subiti. Mostra la “dominanza” di una squadra nel generare occasioni in confronto all’avversario.

CORSI = (tiri  + tiri mancati + tiri bloccati avversario) – (tiri subiti + tiri mancati avversario + tiri bloccati).

FENWICK = (tiri + tiri mancati) – (tiri subiti + tiri mancati avversario)

 

Salva

Salva

ZSC LIONS
EHC KLOTEN
35′ Thoresen Sanguinetti 9′
Hollenstein 47′
 
 

lions-kloten

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here