[text_block_nav title=”PRESENTAZIONE SQUADRA”]Le schede di presentazione delle squadre includono, dopo l’analisi, un intervista ad un tifoso.

HC AMBRÌ-PIOTTA

(6°/9°)

Forse ci siamo, forse è la volta buona per qualificarsi a questi benedetti (o maledetti) play off!

Diciamolo subito: al netto della partenza di Inti Pestoni, l’Ambrì si presenta ai nastri di partenza con una squadra che ha tutto per raggiungere un posto tra le otto elette, a patto di cambiare, partendo dai piani alti, una mentalità che troppo spesso mostra rassegnazione e esprime obiettivi troppo poco stimolanti.

Se escludiamo le top 6, in ordine alfabetico Berna, Davos, Ginevra, Lugano, Zugo e Zurigo, non vediamo squadre superiori ai Biancoblù, quindi questa deve essere la stagione dei risultati!

PLUS

Il pacchetto di stranieri sembra in grado di fare la differenza, ed il roster degli indigeni è aumentato di qualità nonostante la partenza di Inti Pestoni. La rosa è anche più lunga, di conseguenza dovrebbe riuscire a sopportare meglio gli inevitabili, e fastidiosi, infortuni che si presenteranno durante l’arco della stagione.

MINUS

La mentalità. Non siamo all’interno dello spogliatoio, di conseguenza non sappiamo le parole utilizzate dalla dirigenza nei confronti del team, tuttavia, il pensiero del “sogno”, del “miracolo che si ripete ad ogni stagione”, della “squadra di un piccolo villaggio di montagna”, è reale e valido, ma deve appartenere solamente ai tifosi!

La società dovrebbe invece mostrarsi più ambiziosa. Sbagliato vendere false speranze, ne conveniamo, tuttavia ci vorrebbe più realismo.

In tal senso va detto, in questo pre-stagione un passo avanti è stato fatto, vedremo se in maniera sufficientemente incisiva.

OBIETTIVO

I play off, senza se, e senza ma!

Difficilmente l’Ambrì potrà ambire ad un posto in semi-finale, ma mancare l’accesso ai giochi che contano, sarebbe un fallimento (parolone, stiamo parlando di sport, i fallimenti sono altri. Intendiamo un fallimento puramente sportivo). E chissà che magari la Coppa Svizzera possa diventare un obiettivo concreto.

IL GIOCATORE

Non ce ne vogliamo D’Agostini e Pesonen, ma noi puntiamo tutto su Guggisberg. Il giocatore ha indubbie qualità sopra la media, ed ora si trova al centro di un progetto con l’onore e l’onere di essere lo “svizzero” di riferimento. Occasione assolutamente da non perdere!


[/text_block_nav]

[text_block_nav title=”INTERVISTA”]

L’INTERVISTA

A Paola Spagnolatti e Ornella Buletti, del BL15 – Fans Club Ambrì-Piotta

Siete soddisfatti della rosa allestita per questa stagione e per il mercato effettuato dalla società ?

Sì.

Quale sarà, a vostro parere, il giocatore chiave per questa stagione ?

D’Agostini e Guggisberg.

E quale il giocatore che potrebbe rivelarsi la sorpresa ?

Kostner, Jelovac e Collemberg.

Quale, a vostro parere, deve essere l’obiettivo per la squadra in questa stagione ?

I play-off.

Un pronostico per la stagione.

Zurigo, Berna, Zugo, Davos, Lugano, Ginevra, Ambrì-Piotta, Friburgo // Kloten, Losanna, Bienne e Langnau.

Grazie Paola e Ornella.[/text_block_nav]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here