TOP

Losanna

La regola del quattro!

Da neo-promossa a quarta in classifica in quattro giornate di Super League!

Il Losanna, tanto bene, non aveva nemmeno iniziato lo scorso anno in Challenge League, infatti dopo quattro giornate si trovava sì al quarto posto (come oggi) ma con un punto conquistato in meno.

La prestazione con il San Gallo ha messo in mostra nuovamente quelle che sono le armi dei Vodesi, che saranno da tenere d’occhio per il proseguio del campionato!

FLOP

Sion

No, il campionato proprio non ne vuole sapere di decollare per i Vallesani. Al netto dell’ottima partita del Lugano, ennesima prestazione deludente che potrebbe far esplodere il Presidentissimo Constantin, finora quasi sorprendentemente paziente.

I PERSONAGGI

Ezgjan (Gianni) Alioski

Al biondino del Lugano riesce quasi tutto!

È una gioia per gli occhi degli spettatori ammirare questo giocatore svezzato da Zeman e raffinato da Manzo. Dimostra anche freddezza sotto porta, dote rara dalle parti di Cornaredo nel passato recente, e dimostra di avere qualità sopra la media!

Markus Babbel

L’allenatore del Lucerna, sul finire dello scorso inverno, stava chiamando una ditta di traslochi per tornare nella sua Germania tanto pareva certo il suo esonero.

Oggi, dopo un inizio di campionato molto solido, si propone al secondo posto quale anti-Basilea. Chapeau!

HIT!

Siamo solo alla quarta giornata, ed il Basilea è già solo in testa e padrone del campionato… sulla strada un calendario che, sulla carta appare oltretutto in discesa (Lugano, Thun, Grasshopper, Losanna, San Gallo, Thun). Vogliamo magari anche già procedere con la consegna del trofeo ? Lasciamoci sorprendere…

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here