LUCERNA

football ball
  • Juric 79′
  • Puljic 58′
  • Hyka 45’+1′
  • (P) Juric 34′

4 : 3

football ball
  • 87′ Caio
  • 52′ Caio
  • 50′ Andersen

GRASSHOPPER

(clicca su “STATISTICHE PARTITA” per accedere alle statistiche della gara)

La sfida della Swissporarena, tra le due reduci dai preliminari di Europa League, si preannunciava di ritmi blandi…

Stanchezza ? Concentrazione volta al ritorno di Europa League ? Macché, Lucerna e Grasshopper hanno dato vita ad una partita spettacolare (l’ennesima di questo turno di Super League) e di buon livello tecnico.

Nel primo tempo sono stati i padroni di casa a farsi preferire, ma un rientro dalla pausa traumatico, forse quando gli uomini di Babbel pensavano di averla già vinta, ha permesso ai boys di Pier Tami di recuperare il doppio svantaggio.

Proprio quando sembrava che le Cavallette potessero mettere la terza e superare gli Svizzero centrali, ecco invece che proprio quest’ultimi con un colpo di coda hanno ristabilito le gerarchie di giornata grazie a due reti che hanno, di fatto chiuso il confronto.

Già, perché poco a poi è servito il 4-3 ospite, se non a rendere il finale più palpitante.

Vittoria meritata dunque per il Lucerna, in attesa di ricevere il Basilea settimana prossima, sempre a domicilio. Ed i giochi si faranno duri, molto duri…

IL RILIEVO

Caio; l’attaccante degli Zurighesi è già arrivato a quota quattro reti in due partite e si mostra in forma smagliante sotto porta! A questo, va aggiunto pure l’assist per il gol di Andersen… si temeva che le partenze di Dabbur e Tarashaj avessero lasciato vuoti incolmabili. Per ora, Caio, ci sta mettendo una buona pezza…

lucerna grasshopper 2

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here