Il calcio è in grado di raccontare moltissime storie: grandi imprese, immensi personaggi, storici fallimenti, inimitabili simulazioni, varie curiosità…

Oggi trattiamo una di quest’ultime, una situazione che definire “particolare” è ancor poco. Avete in mente il classico “a pensar male si fa peccato…” ?

Prendiamo il FC Vaduz, squadra che nella sua storia ha disputato due Campionati in Super League (il terzo è in corso) risultando una presenza, con tutto il rispetto, piuttosto insignificante.

Il bilancio oltretutto parla chiaro: mentre siamo alla vigilia della partita numero 100 in Super League, che opporrà la squadra del Principato allo Young Boys, si contano unicamente 16 vittorie contro le 54 sconfitte ed i 29 pareggi.

La media punti è di 0.78 a partita, ossia la più bassa nello storico di tutte le squadre che hanno partecipato almeno ad una stagione della Super League, ed altrettanto preoccupante è la percentuale di vittorie, anche in questo caso la più bassa di tutte, che si assesta ad un 16.16% da far piangere.

Tuttavia c’è una squadra contro cui il Vaduz sembra trasformarsi. Contro la quale la media punti e realizzativa è addirittura più alta di quella del Basilea dei record.

Stiamo parlando delle sfide con i vicini, o cugini, del FC San Gallo!

Chiaro, stiamo parlando di sole 7 partite confrontate alle rimanenti 92 di Super League, e la nostra è più che altro una provocazione.

Risulta tuttavia interessante notare come, quando Vaduz e San Gallo si affrontano su un campo di calcio, i Principini tengono fede al loro “nomignolo” svestendo i panni di Cenerentola!

Rivalità da derby ? Semplice casualità ? Un favore ed un aiuto dai “cugini” ?

A voi il grafico statistico, a voi le conclusioni. Ed appuntamento alla prossima partita, valida per il 31° turno, che vedrà questa volta la sfida andare in scena all’AFG Arena… pronti a piazzare la vostra scommessa ?

FC VADUZ vs FC SAN GALLO Confronto

Salva

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here